Prima pagina

Pensioni e legge Fornero



Ci risiamo con la legge Fornero! La legge che in buona sostanza ha impedito a tanti lavoratori e lavoratrici di godere della giusta pensione, non di quelle baby, ma non ha impedito vitalizi milionari e buonuscite da Eldorado anche per manager pubblici responsabili di fallimenti e crolli colossali delle imprese pubbliche e di pubblici servizi. E tutto con la motivazione che non bisogna gravare sulle future generazioni. In uno stato normale delle cose l’affermazione potrebbe valere, ci mancherebbe, anche perché nessuna madre o padre o nonno o nonna hanno intenzione i danneggiare figli e nipoti… semmai è vero il contrario.

Intanto però proprio quelle che sono le nostre future generazioni, ossia i nostri figli e nipoti ormai maggiorenni, vivono condizioni di precarietà e di assenza totale di reddito, tanto che se non ci fossero genitori e nonni la situazione sarebbe grave assai. Prima il mercato del lavoro era regolato da un più o meno sano turn over, se si fa eccezione per un qualche guasto ed esagerazione, che si poteva tranquillamente risolvere, per cui l’anziano, non ancora vecchio, poteva andare in pensione e il suo posto occupato da un giovane pieno di forza e di entusiasmo, che in qualunque ambiente lavorativo e per qualsivoglia lavoro, non guasta.

Invece ci troviamo con persone stanche che arrancano e con risorse fresche parcheggiate e sfiduciate. Questo nelle buone società non è mai avvenuto, nemmeno in quelle primitive… forse perché ancora non circolava denaro e non esistevano banche ed interessi… e tutti si dedicavano a lavori produttivi e non… parassitari e speculativi. E se la ragione di tutto questo ambaradam non fossero gli anziani che dovrebbero andare in pensione e i giovani che dovrebbero subentrare, ma proprio quei sistemi distorti e diabolici ambienti da Lupo di Wall Street? La professoressa Fornero avrebbe dovuto e dovrebbe meditare anche su questo e ancor di più sulle future generazioni, ma quelle del 2018 e non quelle del 2118. Non so se è chiaro?


Eduardo Falbo

▲ top page
Voce Amica
Autorizzazione Tribunale Benevento n. 9 del 30 settembre 2014
Rg 1446/2014

portale d’informazione quotidiana Parrocchia San Bartolomeo Apostolo
82020 Paduli (BN) - Piazza degli Eroi di Trento e Trieste, 7


proprietà don Enrico Francesco Iuliano - Via Roma, 24 - 82020 Paduli (BN)
telefono 0824.927.186
web www.voceamicapaduli.it
email info@voceamicapaduli.it

Service Provider Widestore srl - Via Gulinelli, 21 A - 44122 Ferrara (FE)

Paduli 2014 - 2018
codice fiscale parrocchia
92007210625