Attualità

Paduli, Marcia della pace e della legalità



Il 19 marzo, la scuola di Paduli ha organizzato la Marcia della pace e della legalità, per ricordare le vittime di mafia e di ogni forma di violenza. Ancora una volta la scuola di Paduli è in prima linea per dire “No” ad ogni forma di violenza, “Sì” alla legalità. Il corteo è partito verso le ore 10 dalla sede della Scuola Primaria ed ha dato vita ad una marcia allegra e colorata che ha attraversato le strade del paese per fermarsi davanti al monumento di Padre Pio.

Sono intervenuti le autorità civili e religiose: il Sindaco, il vice parroco Don Antonio e i vigili che ci hanno scortato lungo il percorso. È stata una bella giornata. I bambini si sono esibiti in una performance musicale, mentre le quinte hanno recitato interessanti brani sulla legalità che ci hanno dato molti spunti di riflessione. Sono già alcuni anni che organizziamo questa manifestazione, ancor prima che venisse stabilito il 21 marzo come giorno della legalità. Ormai è diventata una tradizione che, ci auguriamo, possa continuare negli anni. Siamo partiti circa 10 anni fa nel ricordo delle vittime della mafia, (era un progetto regionale realizzato con il nostro dirigente dott. Falbo) in particolare ci aveva colpito la figura di Don Peppe Diana , morto il 19 marzo di 25 anni fa. La tutela della vita, contro ogni forma di violenza, ci ha spinti ogni anno a scegliere questo giorno per riflettere insieme ai nostri alunni sulla necessità di vivere la legalità nel concreto.

La scuola riveste un ruolo importante, fondamentale nel diffondere la cultura della legalità e , anche se a volte ci sembra di combattere contro i mulini a vento, noi non ci arrendiamo perché siamo convinti che coltivare la Pace e praticare la scuola della legalità sia l’unico modo per contrastare e ostacolare ogni forma di violenza , nelle singole azioni che possono condizionare il nostro agire quotidiano . Siamo consapevoli che il solo parlarne non può bastare , la legalità si costruisce giorno per giorno, con piccoli gesti . Ognuno di noi è chiamato in causa , ognuno di noi può e deve fare qualcosa . Viviamo in un mondo di regole , cerchiamo di rispettarle di più! Noi adulti siamo chiamati a dare il buon esempio , i piccoli ci seguiranno.


Gemma Mignone

GALLERIA IMMAGINI

▲ top page
Voce Amica
Autorizzazione Tribunale Benevento n. 9 del 30 settembre 2014
Rg 1446/2014

portale d’informazione quotidiana Parrocchia San Bartolomeo Apostolo
82020 Paduli (BN) - Piazza degli Eroi di Trento e Trieste, 7


proprietà don Enrico Francesco Iuliano - Via Roma, 24 - 82020 Paduli (BN)
telefono 0824.927.186
web www.voceamicapaduli.it
email info@voceamicapaduli.it

Service Provider Widestore srl - Via Gulinelli, 21 A - 44122 Ferrara (FE)

Paduli 2014 - 2019
codice fiscale parrocchia
92007210625