Attualità

Non abbiate paura di dire le cose


I suggerimenti di Papa Francesco sono sempre di grande insegnamento, vere e proprie esortazioni. Queste sue parole ci riportano il richiamo al dovere e alle proprie responsabilità, alla chiarezza e all'umiltà di affrontare la vita senza sotterfugi. Non si può vivere di finzioni perchè il bene vince sempre sul male. Dire o non dire? Spesso ci si chiede, sicuramente la via della verità, quella che ci insegna Gesù è quella giusta. Ogni giorno la vita ci mette alla prova e la libertà di parola e di pensiero, sempre usati con consapevolezza, devono far riflettere. Non avere paura di dire le cose e non tirarsi indietro, con il senno di poi ovviamente non scendere nell'ipocrisia. Un cristiano non ha paura, non deve vivere di paura perchè Dio da serenità, tranquillità e forza. La vera forza per opporsi alla paura è la fede, non il rinchiudersi in se stessi. La forza del cristiano è vivere nella verità e non nell'ignoranza, meno ci si mette in gioco e di più chi ci circonda non ci considera. Proprio per questo, esprimersi è anche il coraggio di dire ciò che non piace e a sua volta accettare le critiche, sicuramente anche questo serve. La discordia non può diventare armonia se non si affronta, in ogni contesto, in ogni relazione che sia sociale piuttosto che parentale, il conflitto che porta al confronto, usando parole giuste, è alla base della crescita e della conservazione di un buon rapporto. Usiamo umiltà, dolcezza e trasparenza nel parlare, lasciamoci guidare dagli esempi giusti per comunicare pace e unità. Quando la rabbia e l'orgoglio affollano la mente creano l'oscurità e la resistenza alla vita stessa, invece colui che crede deve essere aperto, entusiasta ad ogni nuovo giorno che sorge, seguendo la parola di Gesù. Essere solo esecutori non è reattivo, si deve creare e scoprire per intuire la libertà di vivere ogni giorno. La paura aggredisce per difendersi, blocca il dialogo, non unisce, non condivide con l'altro. Alimentiamo la fede ogni giorno, anche attraverso piccoli gesti: un sorriso, una parola buona, un abbraccio, un attenzione in più, anche queste cose sono testimonianza di fede. Non è il coraggio che ci toglie la paura di dire le cose ma la fede in Gesù! Soprattutto non fermiamoci a dare regole e comandi, ad applicare vendette, ma a trasmettere attraverso la parola: amore e desiderio per una vita migliore, senza cadere nel fanatismo, allunghiamo lo sguardo verso la luce.
Gesù nel Vangelo ci dice: "Non abbiate paura degli uomini. Tutto ciò che è nascosto sarà messo in luce, tutto ciò che è segreto sarà conosciuto"(Lc 10,26).


Sabina Limongelli

▲ top page
Voce Amica
Autorizzazione Tribunale Benevento n. 9 del 30 settembre 2014
Rg 1446/2014

portale d’informazione quotidiana Parrocchia San Bartolomeo Apostolo
82020 Paduli (BN) - Piazza degli Eroi di Trento e Trieste, 7


proprietà don Enrico Francesco Iuliano - Via Roma, 24 - 82020 Paduli (BN)
telefono 0824.927.186
web www.voceamicapaduli.it
email info@voceamicapaduli.it

Service Provider Widestore srl - Via Gulinelli, 21 A - 44122 Ferrara (FE)

Paduli 2014 - 2017
codice fiscale parrocchia
92007210625