Cinema e televisione

La Grande Storia: Paolo VI, il papa dimenticato



Nel ciclo andato in onda su Rai 3 dedicato alle grandi figure di papi, quello Paolo VI, il papa dimenticato, introdotto e commentato da Paolo Mieli, racconta la vicenda umana e religiosa di papa Montini nella cornice del contesto storico e sociale dell'epoca, ricollocando al posto che gli compete nella storia della Chiesa del Novecento il papa bresciano, Giovan Battista Montini, 262° nella lista dei successori di Pietro.

Un papa che è stato prima contestato e criticato e poi semplicemente dimenticato, con gli appellativi di "papa del dubbio", "Amleto", "Paolo Mesto", vaso di coccio tra vasi di ferro, un Carneade a San Pietro. Paolo VI invece è stato il primo papa del Novecento a uscire dall'Italia, a recarsi in Terra Santa dopo duemila anni, viaggiando in Africa, America, Australia e Oceania, Asia. Primo papa a parlare alle Nazioni Unite, il primo papa a subire un attentato (pugnalata nelle Filippine), tra l'altro in diretta televisiva davanti a milioni di telespettatori.

Paolo VI ha dovuto gestire la non facile eredità di Giovanni XXIII, ha dovuto traghettare nel mondo la Chiesa venuta fuori dal Concilio Vaticano II, ha dovuto vivere la guerra del Vietnam, ma quello che lo ha segnato personalmente dato il rapporto che con lui intercorreva, è stato il rapimento e l'assassinio dello statista Aldo Moro, un dramma che lo ha visto sopravvivergli solo pochi mesi, raggiungendo la casa del Padre nell'agosto 1978.


Nicoletta Blasi

▲ top page
Voce Amica
Autorizzazione Tribunale Benevento n. 9 del 30 settembre 2014
Rg 1446/2014

portale d’informazione quotidiana Parrocchia San Bartolomeo Apostolo
82020 Paduli (BN) - Piazza degli Eroi di Trento e Trieste, 7


proprietà don Enrico Francesco Iuliano - Via Roma, 24 - 82020 Paduli (BN)
telefono 338 838 3565
web www.voceamicapaduli.it
email info@voceamicapaduli.it

Service Provider Widestore srl - Via Gulinelli, 21 A - 44122 Ferrara (FE)

Paduli 2014 - 2020
codice fiscale parrocchia
92007210625