Attualità

La Chiesa di Napoli presenta l'asta di beneficenza



L'Arcidiocesi di Napoli ha tenuto una conferenza stampa per la presentazione della serata e dell'asta di beneficenza 2018 che avrà luogo martedì 18 dicembre alle ore 19.30 presso l'Auditorium Rai di Napoli.

Per realizzare progetti in strutture sanitarie a beneficio dei minori ospedalizzati e di persone che vivono nel disagio. Presenti: il direttore del Centro Rai di Napoli, Francesco Pinto; il direttore generale dell'Asl Napoli 1 centro, Mario Forlenza; il fondatore e presidente dell'Associazione medicina solidale, Gian Maria Ferrazzano; l'attrice Veronica Mazza.

Presentati i doni di papa Francesco, del presidente della Repubblica, del presidente del Consiglio dei ministri, di altre generose persone.


PROGETTI DA REALIZZARE CON IL RICAVATO DELL’ASTA 2018

Progetti particolarmente importanti per la cura dei piccoli ospedalizzati sono stati programmati e, quindi, sono da finanziare con il generoso contributo di tutti:

Creazione di una piccola sala di rianimazione di primo soccorso (red point) presso il Policlinico Federico II per piccoli pazienti in pericolo di vita o in gravi condizioni post intervento chirurgico. Superata la fase acuta, i piccoli pazienti vengono portati in reparto o, se persiste lo stato grave, in rianimazione di altra struttura ospedaliera pediatrica.

Realizzazione, presso il Policlinico Federico II di un Centro specialistico per la cura delle malformazioni vascolari in neonati di peso inferiore a un chilogrammo (queste malformazioni colpiscono il 20% circa dei nati e possono portare perdita del visus, disabilità e anche la morte), che ad oggi vengono portati fuori Napoli per le cure del caso. L’applicazione del laser ha rivoluzionato il trattamento di numerose anomalie vascolari cutanee. E’ necessaria la sedazione anestesiologica. Un’opzione terapeutica univoca applicabile a tutte le anomalie vascolari non esiste. Si prevede la istituzione di un registro regionale delle malformazioni vascolari.

Creazione, in sinergia con altre Istituzioni, di un Centro per la cura di patologie odontoiatriche in ragazzi che si trovano nel carcere minorile di Nisida. Una buona salute dentale è importante per tutti, particolarmente per una popolazione a forte marginalità sociale la salute del cavo orale è molto compromessa e la detenzione rappresenta spesso una prima possibilità di accesso alle cure odontoiatriche.

Copertura della spesa (a saldo Asta 2017) per l’acquisto di un ecografo portatile di ultima generazione per il Reparto malattie oncologiche in età pediatrica dell’Ospedale Pausilipon.


PROGETTI PER L’INFANZIA REALIZZATI DALLA CHIESA DI NAPOLI IN SINERGIA CON LA RAI PER INIZIATIVA DEL CARD. CRESCENZIO SEPE E GRAZIE ALLA GENEROSITÀ DI PERSONALITÀ E CITTADINI NAPOLETANI

2006, Ospedale Pausilipon – Ristrutturazione, con dotazioni di lettini speciali, Reparto pressurizzato per bambini leucemici

2007, Casa di Tonia - Casa famiglia per accogliere giovani donne rimaste sole per aver scelto la gravidanza e la maternità. Struttura che opera sotto il controllo dei competenti Uffici della Magistratura, dell’Asl Napoli 1, del Comune

2008, Asilo multietnico presso Casa di Tonia aperto al territorio

2009, Adozioni di vicinanza per accompagnamento scolastico di bambini napoletani in difficoltà. Ogni anno viene donato un kit scolastico a circa 400 bambini

2010, Ospedale Santobono - Strumentazione diagnostica per il risveglio dei bambini in coma

2011, Ospedale Annunziata - Strumentazione diagnostica per neonati affetti da encefalopatie causa di possibile paralisi cerebrale infantile

2012, Ospedale Fatebenefratelli - Banca del Latte materno; Ospedale Monaldi - Lettini attrezzati per il monitoraggio cerebrale di neonati a rischio

2013, Ospedale Santobono - Telecontrollo a distanza attraverso l’utilizzo di tablet per bambini in coma o ammalati cronici che vivono nelle loro famiglie

2014, Ospedale Annunziata - Banco farmaceutico per persone indigenti (ad oggi
concorrono 80 farmacie, raccolti oltre 25.000 prodotti per alcune centinaia di migliaia di euro; assistite parrocchie e organizzazioni umanitarie, qualcuna anche all’estero; Ospedale Annunziata, “Vibraplus” per il trattamento delle sindromi spastiche in neonati a rischio.

2015, Azienda Policlinico Federico II, Reparto Terapia Intensiva Neonatale, modernissima ambulanza attrezzata per trasporto in emergenza di bambini nati precocemente e con gravi disturbi; Azienda Cardarelli, Reparto Terapia Intensiva Neonatale, ecografo di alta fascia per diagnosi gravi patologie neonati o nati precocemente (il finanziamento previsto di 50.000 euro è fermo per problemi burocratici interni all’Azienda Ospedaliera); Centro di accoglienza La Tenda, ristrutturazione e attrezzatura locali per distribuzione farmaci raccolti.

2016, Azienda Universitaria Federico II. Reparto Odontoiatria Pediatrica Creazione di una Struttura (forse la prima nel Sud) di alta specializzazione per la cura delle patologie orali in piccoli pazienti diversamente abili e/o con gravi patologie sistemiche, che vanno sedati e, quindi, ospedalizzati. Azienda Universitaria Vanvitelli (Seconda Università) Clinica Pediatrica, Reparto Terapia Intensiva Neonatale: dono di modernissima ambulanza attrezzata per trasporto in emergenza di neonati o nati precocemente e con gravi disturbi.

2017, Ospedale San Paolo Reparto di Pediatria e Neonatologia: ecografo di alta fascia. Ospedale Pausilipon Reparto Patologie Oncologiche in età pediatrica: speciale ecografo portatile di alta fascia; Azienda Universitaria Luigi Vanvitelli (Seconda Università) Reparto di Cardiologia Pediatrica presso Ospedale Monaldi: due incubatrici neonatali; Azienda Universitaria Federico II, Scienze Mediche Traslazionali-Pediatria: Isola del Sorriso, creazione di uno spazio multimodale per migliorare l’ospedalizzazione dei bambini con disturbi dello spettro autistico e altre disabilità relazionali.


Enzo Piscopo

▲ top page
Voce Amica
Autorizzazione Tribunale Benevento n. 9 del 30 settembre 2014
Rg 1446/2014

portale d’informazione quotidiana Parrocchia San Bartolomeo Apostolo
82020 Paduli (BN) - Piazza degli Eroi di Trento e Trieste, 7


proprietà don Enrico Francesco Iuliano - Via Roma, 24 - 82020 Paduli (BN)
telefono 0824.927.186
web www.voceamicapaduli.it
email info@voceamicapaduli.it

Service Provider Widestore srl - Via Gulinelli, 21 A - 44122 Ferrara (FE)

Paduli 2014 - 2018
codice fiscale parrocchia
92007210625