La voce del parroco

L'importanza della partecipazione al mese di maggio



«Sì, padre mio, questo mese come predica bene le dolcezze e la bellezza di Maria! La mia mente nel pensare agl’innumerevoli benefici che ha fatto a me questa cara mammina mi vergogno di me stesso, non avendo guardato mai abbastanza con amore il di lei cuore e la di lei mano, che con tanta bontà me li compartiva; e quel che più mi dà afflizione è di aver ricambiato le cure affettuose di questa nostra madre con tanti continui disgusti. Quante volte ho confidato a questa madre le penose ansie del mio cuore agitato! e quante volte mi ha consolato! Ma la mia riconoscenza quale fu?… Nelle maggiori afflizioni mi sembra di non aver più madre sulla terra; ma di averne una molto pietosa nel cielo. Ma quante volte il mio cuore fu calmo, tutto quasi dimenticai; dimenticai quasi perfino i doveri di gratitudine verso questa benedetta mammina celeste! Il mese di maggio per me è il mese di grazie…» (Epistolario I, pp. 275-276).

Queste meravigliose parole di Padre Pio sottolineano l’importanza del mese di maggio e la bontà della devozione alla Madonna.

I grandi santi hanno sempre considerato la Madonna un punto cardine della loro vita spirituale e hanno sempre avvertito accanto a sé la presenza materna di Maria.

Anche per noi, pover peccatori, la devozione mariana può rendere migliore la nostra vita spirituale e ci può aiutare a meglio immergerci nel mistero di Cristo.
La Vergine Maria sia sempre un faro nella nostra vita e possa ripeterci ancora ‘fate quello che Egli vi dirà’.

In parrocchia sono tanti i luoghi e i momenti dove fare il mese di maggio, così come riportato dalle pagine di questo giornale.

Per quanto è possibile, nel rispetto delle regole, è opportuno un mese di maggio in presenza. La partecipazione televisiva è raccomandata solo alle persone impossibilitate ad uscire.

Maria Santissima ci sostenga in questo brutto momento e ridoni fiducia ai cuori sofferenti, sfiduciati e smarriti.


Don Enrico

▲ top page
Voce Amica
Autorizzazione Tribunale Benevento n. 9 del 30 settembre 2014
Rg 1446/2014

portale d’informazione quotidiana Parrocchia San Bartolomeo Apostolo
82020 Paduli (BN) - Piazza degli Eroi di Trento e Trieste, 7


proprietà don Enrico Francesco Iuliano - Via Roma, 24 - 82020 Paduli (BN)
telefono 338 838 3565
web www.voceamicapaduli.it
email info@voceamicapaduli.it

Service Provider Widestore srl - Via Gulinelli, 21 A - 44122 Ferrara (FE)

Paduli 2014 - 2021
codice fiscale parrocchia
92007210625