Prima pagina

L'antica confraternita del Santissimo Sacramento



Il sette agosto durante la messa delle ore 19 alla presenza dell’arcivescovo Felice Accrocca, nella nostra parrocchia ci sarà la cerimonia di vestizione di 20 fedeli che hanno voluto far rivivere l’antica confraternita del santissimo Sacramento che era stata sospesa negli anni 60.
Quattro erano le confraternite esistenti a Paduli: san Nicola, santa Lucia, san Rocco e Santissimo Sacramento. Due di queste sono andate estinte mentre altre due fortunatamente solo sospese.
Da circa un anno un gruppetto di persone sta lavorando affinché venga riattivata una di queste anche per riportare alla luce un pezzo della nostra storia sconosciuta ai più.

La confraternita ha come fini principali la santificazione dei confratelli, l’esercizio del culto pubblico e la promozione di opere di Carità fraterna. Per realizzare tali fini essa si propone in particolare di:
- Vivere in aggregazione ecclesiale che aiuta i confratelli a realizzare pienamente la loro vocazione cristiana mediante un’intensa vita spirituale e un’efficace attività apostolica.
- Promuovere iniziative per la formazione permanente dei soci in campo religioso.
- Dare incremento alle manifestazioni di culto pubblico e alla pietà popolare, soprattutto nelle feste tradizionali;
- Promuovere iniziative di carattere educativo, culturale, di assistenza e di accoglienza in varie forme, sempre in spirito di carità fraterna tenendo conto delle necessità locali e del progetto pastorale sia locale che diocesano.

Come sopra precisato, la confraternita che verrà riattivata è quella del santissimo Sacramento nata a Paduli il 25 settembre 1780 con decreto regio di Ferdinando IV re delle due Sicilie, abbiamo in archivio copia di detto decreto, quindi far rivivere un pezzo del nostro passato credo sia stato un atto doveroso. Il cammino che ci apprestiamo a fare sarà sicuramente impegnativo ma l’entusiasmo non manca. Dopo la vestizione nel mese di settembre con l’inizio delle attività parrocchiali comincerà il periodo di noviziato a cui potranno partecipare tutti coloro che vogliono riscoprire o scoprire la propria fede attraverso questo nuovo strumento che ci verrà donato. A testimonianza di ciò che è stato abbiamo ancora l’antico stendardo recentemente restaurato dalle signore Mazzeo Margherita e Pilato Maria mentre i medaglioni e gli abiti distintivi dei confratelli sono andati dispersi.

Per capire meglio il significato della confraternita pubblichiamo lo statuto unico delle confraternite della nostra diocesi. Si sta lavorando inoltre anche ad un regolamento interno che verrà pubblicato prossimamente. Per chi volesse maggiori chiarimenti in proposito basta rivolgersi in parrocchia.


Maura Patierno

▲ top page
Voce Amica
Autorizzazione Tribunale Benevento n. 9 del 30 settembre 2014
Rg 1446/2014

portale d’informazione quotidiana Parrocchia San Bartolomeo Apostolo
82020 Paduli (BN) - Piazza degli Eroi di Trento e Trieste, 7


proprietà don Enrico Francesco Iuliano - Via Roma, 24 - 82020 Paduli (BN)
telefono 0824.927.186
web www.voceamicapaduli.it
email info@voceamicapaduli.it

Service Provider Widestore srl - Via Gulinelli, 21 A - 44122 Ferrara (FE)

Paduli 2014 - 2017
codice fiscale parrocchia
92007210625