Gli speciali di Voce Amica

Indetta colletta pro terremotati di Ischia



Terremoto a Ischia
Il cardinale Sepe indice la colletta nelle parrocchie
e incarica il direttore della Caritas diocesana
di coordinare gli aiuti per le famiglie ischitane

Una colletta in tutte le parrocchie, i Santuari e le Basiliche, le Rettorie della Diocesi, durante le Celebrazioni Eucaristiche di domenica 10 settembre, per testimoniare concretamente vicinanza, solidarietà e sostegno alle comunità ischitane colpite dal terremoto del 21 agosto scorso e particolarmente alle famiglie che hanno perduto o lasciato la propria abitazione e stanno vivendo un reale disagio.

Lo ha deciso il Cardinale Crescenzio Sepe, il quale, sin dal primo momento sta seguendo l’evolversi della situazione tenendosi costantemente in contatto con il Vescovo mons. Pietro Lagnese e con i Vescovi delle varie diocesi della Campania, con i quali, come Presidente della Conferenza Episcopale regionale, nei giorni scorsi aveva concordato l’immediata attivazione delle rispettive Caritas in maniera coordinata, ad evitare che lo spontaneismo potesse creare confusione e dispersione di energie e risorse.

Proprio in tale ottica, l’Arcivescovo di Napoli ha dato precise indicazioni al direttore della Caritas diocesana, don Enzo Cozzolino, il quale si è incontrato con il Vescovo Lagnese e il direttore della locale Caritas, don Gioacchino Castaldi.

Con loro ha fatto una valutazione delle maggiori e più urgenti esigenze, sulle quali ha riferito al Cardinale Sepe, che si è preoccupato anche di contattare personalmente il Prefetto dott.ssa Carmela Pagano, alla quale ha confermato la disponibilità collaborativa di tutte le diocesi campane.

Al direttore della Caritas, poi, ha dato incarico di coordinare la colletta diocesana, nonché la raccolta di fondi, di viveri, di abbigliamento e di quant’altro verrà segnalato dal Vescovo della diocesi consorella di Ischia attraverso la Caritas.

Napoli, 25 agosto 2017 Enzo Piscopo

______________________
CARITAS DIOCESI DI NAPOLI
RACCOLTA PRO TERREMOTATI ISCHIA

Le offerte potranno essere inviate alla Caritas Diocesana di Napoli, indicando nella causale “Terremoto Ischia” e utilizzando una delle seguenti modalità:

C.C. BANCA PROSSIMA
INTESTATO A “ARCIDIOCESI DI NAPOLI - CARITAS DIOCESANA NAPOLI”
APERTO PRESSO LA FILIALE 5000 DI MILANO
IBAN: IT07K0335901600100000006483

C.C. UNICREDIT SPA
INTESTATO A “CARITAS DIOCESANA NAPOLI”
APERTYO PRESSO L’AGENZIA NAPOLI 19
IBAN: IT56Q0200803451000400883868


VERSAMENTO DIRETTO CASSIERE CARITAS DIOCESANA
DR. SERGIO ALFIERI, DAL LUNEDI’ AL VENERDI’, DALLE ORE 9.30 ALLE ORE 13.00
TEL. 081.5574263/4/5 LARGO DONNAREGINA NAPOLI

▲ top page
Voce Amica
Autorizzazione Tribunale Benevento n. 9 del 30 settembre 2014
Rg 1446/2014

portale d’informazione quotidiana Parrocchia San Bartolomeo Apostolo
82020 Paduli (BN) - Piazza degli Eroi di Trento e Trieste, 7


proprietà don Enrico Francesco Iuliano - Via Roma, 24 - 82020 Paduli (BN)
telefono 0824.927.186
web www.voceamicapaduli.it
email info@voceamicapaduli.it

Service Provider Widestore srl - Via Gulinelli, 21 A - 44122 Ferrara (FE)

Paduli 2014 - 2017
codice fiscale parrocchia
92007210625