Attualità

Il punto sull'ottava giornata del girone d'andata



No, non ci siamo! Si aspettava la partita con il Verona come l’occasione da cogliere per portare a casa quella prima vittoria che ci avrebbe risollevato e regalato l’entusiasmo necessario per proseguire in maniera positiva questa meravigliosa avventura nella massima serie. Invece è arrivata l’ennesima batosta che ha portato ad otto i risultati negativi consecutivi di questo inizio di campionato. Neanche il più pessimista avrebbe potuto immaginare un inizio così catastrofico. Ad onor di cronaca, però, bisogna dire che ancora una volta il Benevento non è stato granché fortunato. L’episodio dell’espulsione di Antei ha influito negativamente sull’incontro e ha compromesso tutto il prosieguo della partita.

A questo punto è lecito chiedersi cosa fare per invertire la marcia e aprire uno spiraglio che ci faccia uscire da questo incubo. Il tecnico ed i giocatori hanno le loro responsabilità, ma anche la società è chiamata a prendere i provvedimenti necessari affinché si possa sanare una situazione ormai incancrenita. Poca cattiveria agonistica, scelte tecniche spesso opinabili, infortuni continui. Insomma bisogna correre ai ripari altrimenti si rischia di arrivare a Natale già retrocessi.

Intanto il Napoli in testa alla classifica continua la sua corsa a punteggio pieno, gli tiene testa solo l’Inter che ha avuto la meglio sul Milan e che con Spalletti sembra aver trovato il giusto equilibrio. Rallenta ancora la Juve al cospetto della vera sorpresa del campionato, quella Lazio che tanto bene sta facendo. Si ferma anche l’Atalanta contro la Sampdoria. In coda alla classifica il Genova vince la sua prima partita a Cagliari, che esonera il suo tecnico Rastelli alla quarta sconfitta consecutiva. Perde la Spal a Bologna e l’Udinese a Firenze; pareggia il Crotone in casa con il Torino e anche il Sassuolo con il Chievo. In coda certamente non si corre, ma fino a quando potranno aspettare il Benevento? Bisogna assolutamente cominciare a fare punti a partire da domenica quando al Vigorito scenderà in campo la Fiorentina di mister Pioli. Speriamo che il vento cambi.



Giancarlo Zotti

▲ top page
Voce Amica
Autorizzazione Tribunale Benevento n. 9 del 30 settembre 2014
Rg 1446/2014

portale d’informazione quotidiana Parrocchia San Bartolomeo Apostolo
82020 Paduli (BN) - Piazza degli Eroi di Trento e Trieste, 7


proprietà don Enrico Francesco Iuliano - Via Roma, 24 - 82020 Paduli (BN)
telefono 0824.927.186
web www.voceamicapaduli.it
email info@voceamicapaduli.it

Service Provider Widestore srl - Via Gulinelli, 21 A - 44122 Ferrara (FE)

Paduli 2014 - 2017
codice fiscale parrocchia
92007210625