Il commento del direttore

I pavidi di Paduli



Se un uomo non è disponibile a correre qualche rischio per le proprie idee,
o le sue idee non valgono nulla o è lui che non vale nulla.
Ezra Pound



Alessandro Manzoni metteva in bocca a don Abbondio la seguente verità: «Il coraggio, se uno non ce l'ha, non se lo può dare». Questo vale per la gentile signora che mi ha contattato ieri, tramite messaggeria istantanea, spingendomi a denunciare nero su bianco al suo posto quanto lei non voleva o non poteva compiere. Si chiama omertà. Vero è che, come ha scritto molto bene nel suo saggio Gianrico Carofiglio, oggi manomettiamo il significato autentico delle parole dandogliene un altro di comodo, e come vedremo la signora in questione attua lo stesso meccanismo non garbandole il lemma che la identifica in modo univoco con il suo atteggiamento, ma c'è un limite a tutto. Il vocabolario Treccani alla voce "omertà" riporta testualmente: «[...] dettata da interessi pratici o di consorteria (oppure imposta da timore di rappresaglie), consiste nell’astenersi volutamente da accuse, denunce, testimonianze, o anche da qualsiasi giudizio nei confronti di una determinata persona o situazione».

- Ciao Giancarlo, come va? Sono (omissis) hai letto del messaggio che è diventato virale riguardante lo Stop?
Credo ci sarà da raccontare e far notare... non rispondo pubblicamente perché potrei innescare vari meccanismi tra cui i carabinieri, i vigili ecc che non vigilano, però nemmeno mi piace il messaggio che si vuole far passare. Diversi miei amici di Benevento hanno condiviso l'articolo di Ntr 24 ed io vorrei rispondere così: "Complimenti per la trovata mediatica... sì è vero c'è stato l'errore, ma se non altro servirà a far vedere che lì c'è un nuovo segnale e che quindi va rispettato. Dico questo perché ad oggi non ho mai visto nessuno mettere una freccia e né tantomeno fermarsi ad uno Stop".
Siamo diventati un popolo incivile, che butta lattine, buste di patatine, bicchieri di plastica, bottiglie di plastica a terra solo perché non abbiamo dove metterle... ed io spesso e volentieri mi organizzo e cerco di raccoglierne un po'. Stesso stamattina a via (omissis) e per non parlare dei passeggianti che dopo aver bevuto l'acqua buttano la bottiglia a terra zona (omissis) e oltre. Per non parlare delle pipì e cacche dei cani, ma dove siamo arrivati, l'unica cosa buona che ci è rimasta è l'ambiente pulito perché non rispettarlo? A presto e saluti a tutti.

- Vuoi che te lo pubblichi su Voce Amica? Non so di quale stop tu parli. Condivido l'inciviltà. Fammi sapere. Grazie

- No no preferisco non comparire... Ti giro il link dell'articolo di ntr24

- E cadono tutti i discorsi sulla civiltà e abbracciamo l'omertà. Fa pure rima. Ahi ahi. Le battaglie le debbono fare sempre e solo gli altri. Almeno possiamo pubblicarlo senza firma?

- Ho fatto la foto perché non riesco ad inviare... Preferisco non comparire proprio, però se sei d'accordo puoi farlo tuo. E' il nuovo stop messo nella curva venendo da giù dopo l'ex frantoio, insomma via Gaetano Longo. No non è omertà, io ho le mani bloccate.

▲ top page
Voce Amica
Autorizzazione Tribunale Benevento n. 9 del 30 settembre 2014
Rg 1446/2014

portale d’informazione quotidiana Parrocchia San Bartolomeo Apostolo
82020 Paduli (BN) - Piazza degli Eroi di Trento e Trieste, 7


proprietà don Enrico Francesco Iuliano - Via Roma, 24 - 82020 Paduli (BN)
telefono 0824.927.186
web www.voceamicapaduli.it
email info@voceamicapaduli.it

Service Provider Widestore srl - Via Gulinelli, 21 A - 44122 Ferrara (FE)

Paduli 2014 - 2017
codice fiscale parrocchia
92007210625