Editoriale

Edulcoriamo la povertà con parole come clochard



Il nascondersi dietro le parole straniere per mimetizzare, anestetizzare, artefare la realtà. Perché i corrispettivi termini in lingua italiana potrebbero essere un pugno nello stomaco. Perché il clochard che muore di freddo è "normale" di questi periodi. Perché dire mendicante, barbone, senzatetto, vagabondo per indigenza farebbe di che vergognare le nostre coscienze. Perché chiamerebbe la politica e lo Stato di fronte alle proprie responsabilità, soprattutto a quella di manifesta incapacità.
Non è il freddo a uccidere. No. È la povertà. La povertà dei diritti, delle case, del lavoro, del calore umano e istituzionale. La nostra Italia concentra la ricchezza nelle mani di pochi, che evadono il fisco e non vedono tassati i loro grandi patrimoni, ma soprattutto non fa nulla per aumentare occupazione e politiche sociali. E se non ci fosse il mondo dell'associazionismo laico e cattolico i morti per povertà lungo le strade sarebbero una marea. Un governo che anziché provvedere a varare un piano per il lavoro passa il tempo a baloccarsi su argomenti accademici e nel contempo lascia i terremotati sotto le tende e si limita ad aprire le stazioni ferroviarie a chi non ha un tetto sulla testa. Tutto ciò non è degno di un Paese civile e non può essere la carità la risposta della politica.

▲ top page
Voce Amica
Autorizzazione Tribunale Benevento n. 9 del 30 settembre 2014
Rg 1446/2014

portale d’informazione quotidiana Parrocchia San Bartolomeo Apostolo
82020 Paduli (BN) - Piazza degli Eroi di Trento e Trieste, 7


proprietà don Enrico Francesco Iuliano - Via Roma, 24 - 82020 Paduli (BN)
telefono 0824.927.186
web www.voceamicapaduli.it
email info@voceamicapaduli.it

Service Provider Widestore srl - Via Gulinelli, 21 A - 44122 Ferrara (FE)

Paduli 2014 - 2017
codice fiscale parrocchia
92007210625